Chiavetta TIM non funzionante dopo aggiornamento El Capitan

Problemi con la chiavetta TIM non funzionante dopo aggiornamento El Capitan

Un problema affligge molti utenti dopo l’installazione dell’ultimo sistema operativo: chiavetta TIM non funzionante dopo aggiornamento El Capitan.

Apple ha attivato da OS X El Capitan in poi una nuova funzione di protezione chiamata System Integrity Protection, anche detta rootless. Questo strumento è volto a prevenire che eventuale codice maligno o compromesso possa essere installato, intenzionalmente o accidentalmente, in Mac OS X.

Essenzialmente cioè che fa il sistema SIP è di bloccare posizioni specifiche a livello di sistema del file system, evitando che determinati processi possano legarsi ai processi a sistema.

Per coloro che se lo chiedono, SIP blocca le seguenti directory a livello di sistema di OS X:

/Sistema
/ sbin
/ Usr (con l’eccezione della sottodirectory usr/local)

Di conseguenza il rootless può causare il non funzionamento di alcune applicazioni come, appunto, il software TIM per l’utilizzo delle chiavette internet.

Chiavetta TIM non funzionante dopo aggiornamento El Capitan

Nonostante questa funzione di integrità del sistema sia assolutamente importante e la stragrande maggioranza degli utenti Mac dovrebbe lasciarla abilitata, alcuni di loro potrebbero avere la necessità di disabilitarla per riprendere ad utilizzare le proprie chiavette internet TIM.

Come disabilitare SIP

La disattivazione del rootless è rivolta esclusivamente ad utenti esperti di Mac. Chi segue questa procedura lo fa a proprio rischio e pericolo.

  • Riavvia il Mac e al suono di avvio tieni premuti contemporaneamente i tasti Command + R (cmd e R): questo avvierà OS X in modalità di ripristino;
  • Quando viene visualizzata l’interfaccia delle utility, apri il menu Utility dal menu superiore, quindi scegli Terminale;
  • Digita il seguente comando nel Terminale, seguito dal tasto Invio:

csrutil disable; reboot

  • Verrà visualizzato un messaggio che ci informerà della disabilitazione del sistema di protezione d’integrità e che il Mac ha necessità di riavviarsi per rendere effettive le modifiche.

Effettuato il login, la chiavetta TIM dovrebbe riprendere a funzionare regolarmente. TecNews ha testato la procedura con una chiavetta Huawei su un MacBook Pro aggiornato a Mac OS X 10.11.

Verifica dello stato del SIP

Se si desidera conoscere lo stato (attivo/disattivo) del rootless senza riavviare il Mac in modalità di ripristino, basta eseguire il seguente comando da Terminale:

csrutil status

Come riattivare SIP

È sufficiente riavviare il Mac nuovamente in modalità di recupero come indicato sopra, inserendo nella riga di comando del Terminale la seguente sintassi:

csrutil enable

Basta riavviare il Mac in modo da rendere effettiva la riattivazione del SIP.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare i seguenti HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.