MacBook Pro con problemi video

Prolungata la scadenza del programma di riparazione dei MacBook Pro con problemi video al 31 Dicembre 2016

La società di Cupertino ha esteso sino al 31 Dicembre 2016 il programma di qualità dei MacBook Pro con problemi video venduti tra il Febbraio 2011 e il Febbraio 2013.

Il programma era stato lanciato nel 2015 e doveva scadere il 27 Febbraio 2016, ovvero a tre anni di distanza dalla data di produzione dei modelli in questione.

Display MacBook Pro con problemi video

Le difettosità si manifestano attraverso:

  • Immagine video distorta o disturbata sullo schermo del computer
  • Assenza di immagine video sullo schermo del computer (o sul monitor esterno) anche se il computer è attivo
  • Riavvio inaspettato del computer

L’origine del problema dovrebbe essere legata alla scheda video Nvidia e a alla GPU AMD che scaldandosi nelle operazioni grafiche più intensive, compromettono le saldature sulla scheda madre.

I modelli interessati sono nello specifico:

  • MacBook Pro (15 pollici, inizio 2011)
  • MacBook Pro (15 pollici, fine 2011)
  • MacBook Pro (Retina, 15 pollici, metà 2012)
  • MacBook Pro (17 pollici, inizio 2011)
  • MacBook Pro (17 pollici, fine 2011)
  • MacBook Pro (Retina, 15 pollici, inizio 2013)

L’estensione del programma di qualità dei MacBook Pro con problemi video è stata rilasciata attraverso un documento di supporto sul sito Apple. I possessori di questi modelli possono controllare se i loro Mac rientrano nel quality program direttamente dalla pagina di verifica del supporto.

Apple o gli AASP possono effettuare gratuitamente le riparazioni sui modelli affetti da queste difettosità, nonostante la garanzia scaduta. La società inoltre starebbe contattando i clienti che in passato hanno pagato una riparazione per predisporre i dovuti rimborsi.

L’anno scorso Apple, dopo una petizione che ha superato le 40.000 firme e l’avvio di una class action negli Stati Uniti e in Canada, fu costretta a riconoscere il problema lamentato dai suoi clienti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare i seguenti HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.